Alberto Zecchini

Alberto Zecchini

Alle Artikel vom Designer


3 Artikel
In aufsteigender Reihenfolge
3 Artikel
In aufsteigender Reihenfolge
ALBERTO ZECCHINI, nato nel 1970, architetto; dall’università collabora con Pierluigi Nicolin, prima nel suo studio milanese, poi nell’insegnamento dal ’97 alla Facoltà di Architettura, dal ’03 alla Facoltà del Design al Politecnico di Milano, come docente alla facoltà del Design insegna nel corso di laboratorio di sintesi finale.
Il lavoro da libero professionista dal ’98 si svolge inizialmente nell’ambito residenziale, in un quotidiano e rigoroso empirismo, con l’enfasi discreta di interventi a basso impatto visivo, esperienza nascosta per un vivere quotidiano. La stessa logica di basso profilo invasivo si applica nei successivi progetti in ambienti lavorativi, nella realizzazione di luoghi esterni, privati e pubblici, negli allestimenti temporanei e stabili in musei, esposizioni e aziende.
Dalla ricerche personali nell’illuminazione, dalla progettazione di lampade per interni con Danese Milano e Fontana Arte, da lavori di lighting design e collaborazioni con Light Contract di Flos, si manifesta l’approccio mirato alla concezione spaziale misurata dalla luce, come strumento per una fruizione completa, e come pratica visiva qualitativa e identitaria.